13 ottobre 2017

Cappella di San Leonardo

Località: Orsomarso (CS)
Sub-area: Parco del Pollino
Descrizione: Si tratta di una cappella a navata unica prenormanna, legata al culto di San Fantino con resti di cenobio basiliano del X secolo, che sorge nella parte più antica del centro storico di Orsomarso, alla fine della stradina che porta alla sorgente Nocella e che prende il nome di Santa Sofia. La cappella, oggi restaurata completamente, è dal XIII secolo dedicata a San Leonardo e ospitava un mulino ad acqua ancora attivo. All’interno della cappella è presente una serie di affreschi del 1411 ispirati alla tradizione bizantina. I muretti che corrono lungo le pareti perimetrali laterali interne, avevano in passato la funzione di sedili per i monaci durante le preghiere e le celebrazioni liturgiche. Un muro imponente che fiancheggia la gradinata di accesso alla cappella e che presenta sul lato ovest un portone d’ingresso, è l’ultima traccia perimetrale dell’antico monastero. All’interno delle mura è possibile intraverere i resti di una viuzza lastricata di pietre, in cima alla quale si trovava una fontana.